mercoledì, febbraio 02, 2005

Johnny Palomba

"aricercadenemio
'FIIO MIO E' DURA CRESCE
SE ORTRE A ESSE ROSCIO
SEI PURE PESCE'
cuesta e' nastoria depesci che infatti ce stanno du' pesci rosci erpadre e erfiio che sechiama nemio che tutti li piiano pecculo chesso' rosc
i"

Oggi, tra un delirio e l'altro nella Corporation, ho scoperto Johnny Palomba e le sue "recinzioni" (tra l'altro pubblicate anche su carta)
Quoto anche le parole definitive sull'Ikea

"nadommenicallinferno
che infatti uno dice mandovai te ladommenica umpo' così perilassatte peride peggiocà penunpenzà anasettimana demmerda? chenfatti allora io soannatio inumposto chenconfronto apocalipz nau era garadalan chenconfronto bagghedad è millanodue chenconfronto lapocalisse è nafesta collo spumante e duarachidi inufficio. io dommenicapommeriggio so annatio allichea. "

2 commenti:

johnny palomba ha detto...

e annamio!

magister ha detto...

vossignoria è veramente egli?