domenica, marzo 12, 2006

La playlist della Roma-Ostia

...a grande richiesta

Comincia adesso 99 Posse
El pueblo unido 99 Posse
Dark Moon, High Tide Afro Celt Sound System
Stigmata Soundt Afro Celt Sound System
Ballata per la mia Piccola Iena Afterhours
Air Alone In Kyoto Sanghe e anema Almamegretta
O bbuono e o malamente Almamegretta
Almamegretta - Nun te scurdà Almamegretta
Figli di Annibale Almamegretta
Dark Entries Bauhaus
Beastie Boys - Fight For Your Right Beastie Boys
St Monday Billy Bragg
Song 2 Blur
CapaRezza - Nessuna Razza Caparezza
Nidi d'arac - Balla sempre cchiu' forte
06 - Too Drunk to Fuck Nouvelle Vague
Just Can't Get Enough Nouvelle Vague
The Guns of Brixton Nouvelle Vague
01 - Bombtrack Rage Against The Machine
Hey ho, let's go Ramones
God Save The Queen - music-mad Sex Pistols

2 commenti:

pp ha detto...

ma "bombtrack" al 19° chilometro ti serve per fare schioppare gli ultimi pacemakers rimasti o a spezzare il fiato e (contestualmente) l'osso del capicollo?

magister ha detto...

doveva lanciare un finale rombante, in realtà nell'agoonia sul lungomare di Ostia l'unico breve segnale di vita c'è stato con i Ramones
meglio di tutte la forza tranquilla degli Afro Celt Sound System