mercoledì, dicembre 21, 2005

attenziò, informaziò!!!

oggi, come sempre negli ultimi mesi, crisi davanti all'edicola: tentenno tra le varie testate finchè l'edicolante mi guarda con l'aria "SadoMaso3000è a destra dietro l'Eco delle Orsoline" e io compro un quotidiano a casaccio, non sapendo scegliere tra:

- quotidiano scalato dai furbetti che si è difeso versando olio bollente su tutto l'arco costituzionale
- quotidiano che tuona per le regole di mercato il cui proprietario si è in pratica fatto un'auto-Opa fottendo banche, Consob e risparmiatori e dichiarando ("non capisco perchè il titolo sale, sarà il caldo")
- quotidiano della tessera numero 1 del partito democratico (costituendo sulle ceneri del sopracitato arcocostituzionale e dei disciogliendi DS)
- quotidiano di Confindustria diretto da ex direttore di quotidiano scalato
- quotidiano del Pres Del Cons forse mandante occulto via Livolsi di un paio delle scalate in oggetto
- quotidiano 1 area DS dura
- quotidiano 2 area DS riformista
- quotidiano del costruttore romano suocero del Pres. Camera e alleato della scalata Unipol ai furbetti ( 2 piotte di plusvalenza)
- quotidiano fazista di costruttore romano con buone plusvalenze nella scalata Antonveneta
- quotidiani di partito vari...

1 commento:

PP ha detto...

In pratica, resta il Vernacoliere.

...anche se non posso provare che non abbiano tentato qualche scalata al quotidiano del tipo secco vestito di nero con la papalina color porpora