giovedì, settembre 08, 2005

Yahoo e Cina 2 di tanti

La cosa è partita su alcuni blog del Cannocchiale (in primis www.mondoboia.ilcannocchiale.it)

Yahoo! contribuisce all'arresto di un giornalista . Il colosso del web avrebbe fornito informazioni che hanno contribuito all'arresto e alla condanna del reporter Shi Tao (info su
http://www.rsf.org/article.php3?id_article=14884 e su
http://www.ifj.org/default.asp?Index=3360&Language=EN

Vi invito a inviare il testo di questa Mail al responsabile P.R. di Yahoo

Alla cortese attenzione di

Claudia Ronchi
PR Manager
Yahoo! Italia
E-Mail: claudia.ronchi@kelkoo.it
Tel. +(39) 02 45421421
Fax +(39) 02 45421472


Oggettto: arresto del giornalista cinese Shi Tao.

In relazione alla notizia apparsa sui principali organi di stampa, secondo la quale Yahoo! avrebbe collaborato con la polizia della Repubblica Popolare Cinese alla cattura del suddetto giornalista, 'colpevole' di aver diffuso un documento riservato tramite un account email da Voi gestito,

chiediamo
che Yahoo! fornisca spiegazioni esaurienti sull'accaduto, si impegni a non collaborare con azioni di repressione della libertà di espressione e di informazione e supporti le iniziative di Reporters sans Frontieres per la liberazione di Shi Tao
In caso contrario, cancelleremo tutti i nostri account email aperti con Yahoo! e boicotteremo i Vostri siti, propagandando attraverso i nostri blog una campagna affinché i nostri lettori li boicottino a loro volta.

Riteniamo internet il più grande strumento presente e futuro di circolazione delle idee di libertà, pertanto il fatto che uno dei principali portali e motori di ricerca mondiali, nonché gestore di milioni di account email, possa rendersi complice di un atto di repressione antidemocratica da parte di un governo totalitario e autoritario, è a nostro modo di vedere intollerabile.

Cordiali saluti
nome,cognome

3 commenti:

Anonimo ha detto...

io mi riprometto di non pianificare campagne su Yahoo nè tantomeno di cliccare sui loro inserzionisti
mondoboia

magister ha detto...

sarebbe interessante fare un mailing internazionale, sto cercando di capire se ce n'è già uno...
...e poi "toccare" Google e Microsoft, che hanno fatto vari compromessicon le autorità cinesi

mondoboia ha detto...

magari qualcosa a livello internazionale è già partito...